Informazioni su guarantEE

Perché i servizi energetici?

Il patrimonio edilizio è il maggior utilizzatore di energia in tutta Europa. Con un contributo pari al 40% del consumo finale di energia (2012), gli edifici sono responsabili del 38% delle emissioni di CO2 dell’Unione Europea. Al fine di raggiungere gli obiettivi europei di efficienza energetica e riduzione della CO2 , il tasso di rinnovamento del patrimonio edilizio deve essere notevolmente incrementato, in modo da compensare lo stallo registrato finora. Poiché in molti paesi le risorse pubbliche sono limitate, per realizzare interventi di efficienza energetica è fondamentale coinvolgere capitale privato offrendo servizi energetici avanzati.

Migliorare gli EPC

Il contratto di rendimento energetico (EPC) è un modello di servizio energia che da oltre 20 anni viene applicato con successo per finanziare il rinnovamento della maggior parte degli edifici pubblici. Lo sviluppo di tali contratti al di fuori del settore pubblico è stato finora limitato per due ragioni principali: il dilemma degli incentivi contrapposti (split incentive dilemma) per le strutture in affitto e la mancanza di modelli di contratto sufficientemente flessibili.

Obiettivi del progetto

Nell’ambito di guarantEE, 14 partners svilupperanno modelli di business e finanziamento per progetti gestiti da ESCO e basati sul miglioramento delle prestazioni. Nel caso di strutture in affitto, l’obiettivo è quello di sviluppare e validare soluzioni che permettano di ripartire costi e benefici tra l’utente, il proprietario dell’edificio e la ESCO ( approccio del triple-win).

Verranno proposte delle varianti di contratti EPC che garantiscano maggiore flessibilità specialmente per i proprietari di edifici nel settore privato. I portatori di interessi del mercato verranno coinvolti attivamente nell’analisi delle attuali barriere e nella definizione di adeguate soluzioni contrattuali.

Questi modelli innovativi di servizio energia devono essere testati tramite progetti pilota, nei quali i proprietari di edifici riceveranno il supporto di figure esperte di EPC.

Print Friendly

Newsletter